Trekking del Monte Cervino

TREKKING DEL MONTE CERVINO

  • Breve descrizione e peculiarità

La Valtournenche è la splendida valle che sale fino al Cervino, la montagna più iconica delle Alpi. Cervinia, nota località turistica ai piedi della montagna, è una rinomata stazione invernale. Per esplorare questa valle proponiamo un giro nella conca di Cheneil, ai piedi del Grand Tournalin. Si tratta di un piccolo villaggio che ha conservato l’aspetto di abitato alpino tradizionale. Lo si raggiunge a piedi o con un breve ascensore panoramico che sale dal parcheggio di Barmaz (2.000 m). Da lì si gode una splendida vista sul Cervino e sulle alte pareti delle Grandes Murailles.

  • Meeting point

L'appuntamento con la guida è all'uscita del casello autostradale di Chatillon

  • Percorso

L'itinerario sale da Cheneil (2.100 m) fino alla facile Punta Fontanafredda (2.512 m), punto molto panoramico con vista che spazia a 360 gradi. Salendo si possono ammirare splendide fioriture con specie caratteristiche di vari ambienti, dal pascolo alla roccia, e di vari substrati. Si ritorna a Cheneil con un percorso ad anello, seguendo un sentiero in cresta (opzione più impegnativa) oppure lungo le praterie e le piste di sci di Chamois, unico comune italiano senza strade carrozzabili. Tante le marmotte che si incontrano in questo tratto, osservabili anche da vicino. E spesso si vedono anche aquile e gheppi (falchetti) mentre fanno lo “spirito santo”. Possibilità di pranzare nell'unico, storico, ristorante di Cheneil, il Panorama al Bich, magari nella terrazza con vista sul Cervino.

  • Difficolta, grado preparazione e tempi

Percorso ad anello di media difficoltà con un tempo di percorrenza di circa 4 ore

  • Costo

Giornata intera €. 58 a persona minimo 4 pax.